Gutenberg WordPress cos’è – Editor di testo veloce e funzionale

In questa mia guida ti mostrerò tutto ciò che devi sapere su Gutenberg WordPress (editor di testo), in questo post scopriremo cos’è, come funziona, come usarlo al meglio e quali vantaggi e svantaggi ha.

Gutenberg WordPress, che cos’è?

Con l’aggiornamento di WordPress 5.0, l’editor Gutenberg sostituisce il precedente, l’editor di testo è l’area in cui scrivi i tuoi post o le tue pagine, Gutenberg facilita molto la realizzazione di nuovi contenuti web in quanto è tutto gestibile in semplici blocchi.

Blocchi Gutenberg WordPress

WordPress li definisce “il termine astratto usato per descrivere unità di codice HTML che insieme formano il contenuto o il design di una pagina web”.

I blocchi sono costituiti da uno o più formati di contenuto che includono testo, immagini, video e plugin di vario tipo.

L’utente sceglie il modo migliore per organizzare i blocchi, all’interno di un post o pagina, semplicemente spostandoli nella posizione desiderata.

L’obiettivo, naturalmente, è ottenere design accattivanti per i tuoi contenuti senza dover conoscere o utilizzare il codice HTML.

La struttura dell’editor di testo Gutenberg

Gutenberg WordPress editor di testo
editor di testo
  1. Area del contenuto: è diviso a sua volta nel titolo e nel corpo del post o pagina.
  2. Barra degli strumenti: questa barra contiene tutti gli strumenti che possono essere applicati al contenuto (collegamenti, ecc.).
  3. Altre funzioni: in quest’area sono presenti le funzioni per visualizzare in anteprima, pubblicare, aggiornare o modificare la bozza. Puoi anche nascondere la parte delle impostazioni o impostare la barra degli strumenti sopra l’area.

Una delle fantastiche funzioni del nuovo sistema di blocchi dell’editor Gutenberg WordPress 5.0 è che puoi cambiare il tipo di blocco dopo averlo inserito e configurato.

Gutenberg  WordPress Blocchi

Codice HTML nel nuovo editor di testo Gutenberg?

Gutenberg WordPress

Nell’editor di testo Gutenberg c’è un’apposita opzione che ti permetterà di lavorare a livello di codice nel tuo testo WordPress.

Scrivere un post con il nuovo editor di testo Gutenberg

Per creare il tuo post dovrai aggiungere il testo nel primo blocco “paragrafo” che appare per impostazione predefinita oppure dovrai fare clic sul simbolo “+”.

Dopo che avrai scelto il blocco, non dimenticare che puoi configurarlo attraverso la finestra delle impostazioni che vedrai nella colonna di destra. Se non vedi questa colonna, potresti averla nascosta.

Per aggiungere attributi al testo (grassetto, corsivo, ecc.), inserire collegamenti, allineare ed altro, usa la barra degli strumenti.

Come inserire un’immagine

Per inserire un’immagine all’interno del tuo testo non dovrai far altro che cliccare sul “+” nell’editor di testo Gutenberg e cercare la voce “immagine”.
Potrai scegliere se caricare una nuova immagine dal tuo PC oppure sceglierne una dalla “libreria media” del tuo WordPress.

Blocchi editor di testo Gutenberg WordPress

Paragrafo

FUNZIONE: Aggiungi testo semplice ad un post o ad una pagina di WordPress.

FORMATI DISPONIBILI: grassetto, corsivo, allineamento, dimensione del carattere, colore, colore di sfondo e altre impostazioni.

DESCRIZIONE: il blocco paragrafo viene utilizzato per aggiungere un singolo paragrafo al contenuto.
La maggior parte dei contenuti generali che aggiungeremo al nostro sito utilizzeranno questo blocco.

Blocco elenco

Il blocco elenco è un blocco semplice che consente di aggiungere elenchi. Possono essere incolonnati con punti, trattini o numeri.

Il suo unico scopo è quello di visualizzare il contenuto in formato elenco.

Blocco Galleria

Con l’arrivo del nuovo editor di testo di WordPress, creare una galleria di immagini è molto più semplice. Usa l’inseritore per aggiungere un blocco Galleria.

Come nella vecchia galleria di WordPress, con il nuovo editor, puoi scegliere il numero di colonne che desideri inserire nella galleria.

Blocco Citazioni Gutenberg

ll blocco di citazioni è quello che sostituisce l’elemento blockquote di HTML. Evidenzia una frase / citazione.

Blocco Copertina

Il blocco copertina è un nuovo elemento, grazie al nuovo editor di WordPress possiamo facilmente includere nei nostri articoli o pagine.

Inserisce un’immagine di grandi dimensioni.

Blocco audio e video

Questi blocchi ci consentono di aggiungere i nostri file audio e video in modo nativo tramite WordPress, ad esempio io ho inserito il video che avete visto nel blocco “inserimento immagine WordPress”.

Blocco Codice Gutenberg WordPress

Questo blocco supporta HTML, CSS, JavaScript, PHP o qualsiasi altro codice di cui potresti aver bisogno.

Blocco HTML personalizzato

Se non conosci a fondo il linguaggio HTML non utilizzare questa funzione.

Blocco codice Formattato

La funzione dei blocchi pre-formattati è di mantenere gli spazi e le interruzioni di riga.

Blocco Tabella editor di testo

Puoi aggiungere tabelle all’interno del tuo contenuto in modo semplice: dovremo solo scegliere il numero di colonne e righe che vogliamo nella nostra tabella.

Blocco Separatore

Questo blocco aggiunge una riga che, come indica il nome, separa il contenuto. Crea uno spazio vuoto.

Blocco Pulsanti

Il blocco pulsanti consente di aggiungere pulsanti di invito all’azione noti anche come CTA (Call to Action) in qualsiasi punto del contenuto. 
Ovviamente puoi modificare il testo del pulsante e collegarlo a qualsiasi URL.

Questi sono sono alcuni dei blocchi più comuni in WordPress ma ne esistono ancora molti altri da scoprire ed utilizzare per migliorare il nostro post

Blocchi plugin Gutenberg WordPress

Oltre alle opzioni predefinite sopra menzionate, puoi anche avere altri blocchi disponibili a seconda dei plugin installati.

Ad esempio, installando il plugin SEO by Yoast, possiamo aggiungere un blocco che ci consente di aggiungere micro-dati schema.

Gutenberg vs Page Builders

Negli ultimi anni, sul mercato sono comparsi con successo diversi plugin Page Builder per WordPress:

Divi Builder, Beaver Builder, Elementor, Page Builder per SiteOrigin, Conductor, Themify Builder, Visual Composer e Thrive, questi sono solo alcuni dei più popolari.

Milioni di siti web sono stati creati utilizzando questi page builder. Molti temi di successo sono stati integrati con un generatore di pagine, ad esempio Avada e Fusion Builder.

I Page Builder hanno abbassato gli ostacoli all’ingresso nel settore dello sviluppo di siti web per i progettisti che non avevano competenze di programmazione, inoltre hanno anche aumentato il numero di utenti WordPress in modo esponenziale.

Questi sono tutti chiari segnali del fatto che WordPress aveva bisogno del proprio generatore di pagine predefinito. Questo, soprattutto per fornire uno standard per gli utenti, ma anche per gli sviluppatori.

Conclusione

Trovo che l’editor di testo Gutenberg WordPress sia eccezionale e semplice da utilizzare, è ricco di funzionalità e si riescono a creare post o pagine davvero ben strutturate. Personalmente non utilizzerei mai l’editor classico in quanto il futuro è alle porte e bisogna progredire.

Gregorio Aiuto WordPress

Mi chiamo Gregorio, sono un informatico dall’età di 16 anni. Ho realizzato questo blog per aiutarti e farti conoscere tutti i migliori plugin WordPress in circolazione.

Se hai bisogno di assistenza WordPress Gratuita VAI QUI.

Ricordo che creo queste guide in modo completamente gratuito, se ti è stato utile il mio post lascia un commento.

Segui anche la Pagina Ufficiale Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *